Quando mi hanno parlato di una linea telefonica dove sarebbe stato possibile divertirmi senza limiti, non mi avevano precisato il fatto che si trattava di uno speciale telefono erotico.
Annoiato da una giornata come le altre, ero rientrato a casa dopo il lavoro e dopo aver consumato una più che frugale cena fredda e aver fatto un inutile zapping senza trovare nulla che mi interessasse in tv, mi ricordai di quel numero segnato su di un foglietto di carta e, senza esitazione, decisi di togliermi la curiosità.

Continua a leggere